Anouar Kali di Willem II è stato espulso in coppa olandese dal video assistente dell’arbitro

Anouar Kali di Willem II è stato espulso in coppa olandese dal video assistente dell’arbitro

Il centrocampista Willem II Anouar Kali è diventato il primo giocatore nei Paesi Bassi ad essere espulso da un assistente alla video-arbitro dopo che un cartellino giallo nella partita di Coppa d’Olanda contro l’Ajax è stato trasformato in rosso. Le prove video per assistere gli arbitri potrebbero aver luogo in FA Cup della prossima stagione Leggi di più

Kali è stato inizialmente ammonito dall’arbitro Danny Makkelie per aver calciato l’Ajax di Lasse Schone a una caviglia, ma la decisione è stata cambiata in pochi secondi dopo un intervento da parte dell’arbitro video assistente. È stata la prima volta che l’assistenza televisiva è stata pienamente utilizzata nel processo decisionale sul campo.

Pol van Boekel, un arbitro che era seduto su un piccolo furgone con sei schermi TV all’Arena di Amsterdam, ha esaminato i replay di l’incidente del 60 ° minuto prima di comunicare il suo verdetto al funzionario in campo tramite una cuffia.Makkelie ha poi aumentato la punizione.

L’assistente video può esaminare un incidente quando viene richiesto dall’arbitro e consigliare i funzionari sul campo in merito agli incidenti che potrebbero essersi persi.L’International Football Association Board, che supervisiona le regole del gioco, dovrebbe decidere nel 2018 se autorizzare l’uso della tecnologia video e includerlo nelle leggi.

Ma l’intervento di mercoledì ha confuso il pubblico presente per La vittoria dell’Ajax per 5-0 nella coppa del primo turno non era a conoscenza del cambiamento. “Speriamo che in futuro ci saranno delle comunicazioni per il pubblico, ne hanno il diritto”, ha detto Van Boekel.

I due arbitri si scambieranno i ruoli giovedì per la partita della Coppa d’Olanda tra Feyenoord e FC Oss, quando il sistema sarà ulteriormente testato.

La tecnologia video è stata utilizzata quando la Francia ha battuto l’Italia in un amichevole internazionale a Bari il mese scorso, anche se non ha impedito l’azione per studiare replay. l’arbitro non ha bisogno di occhiali: due rossi come riproduzioni di video di prova negli Stati Uniti Leggi di più